Le prossime elezioni libiche: crescono secondo lo standard dei contesti e dei test per la Libia

Le prossime elezioni libiche: crescono secondo lo standard dei contesti e dei test per la Libia

Le imminenti elezioni libiche, preparate dal contributo della Commissione elettorale alla fine del 2018, includono una serie di vantaggi, che includono un sostegno diretto dell'inviato delle Nazioni Unite Ghassan Salama in Libia, inviato speciale del Segretario generale della Nazioni unite.

Mentre noi scrittori e intellettuali, in questa fase cruciale della storia della Libia moderna, proponiamo il concetto di contesti e test standard al popolo libico per affrontare le imminenti elezioni delle complessità che si muovono attorno alla nazione libica.

Gli intellettuali e gli scrittori mostrano la via ai libici su come lavorare e affrontare le prossime elezioni nelle sfide costituzionali libiche che rendono il prossimo periodo molto diverso da altri periodi precedenti della storia della Libia sulla legittimità costituzionale della Libia contemporanea.

Benefici che la Libia aveva conosciuto prima del regno libico costituzionale, la Libia ha cercato di chiedere l'unità e l'indipendenza così come la non imposizione della tutela sulla Libia, che è stata concordata da Gran Bretagna, Italia e Francia il 10 marzo 1949, sul progetto " PIANO BEVIN-SFORZA "per la Libia.

Le opzioni libiche oggi non sono le stesse di quelle annunciate dal ministro degli Esteri britannico Ernest Bevin e dal ministro degli Esteri italiano conte Carlo Sforza un piano comune il 10 maggio 1949, affinché le Nazioni Unite concedessero la tutela britannica nella provincia di Barka e in Italia nella provincia di Tripoli e in Francia nella provincia di Fezzan per dieci anni e poi la Libia diventa uno stato indipendente.

Ma dopo la seconda guerra mondiale, e dopo che l'Italia dovette rinunciare alle sue colonie africane secondo i termini del trattato di pace del febbraio 1949 con gli alleati, la Libia era sotto la temporanea responsabilità delle Nazioni Unite, sebbene la Gran Bretagna e la Francia continuassero a gestirle in parte per proteggere i loro interessi e in parte per evitare l'intervento sovietico, ma il piano è stato respinto dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite perché è l'interfaccia di una grave ostilità in Libia.

Sottolineando alcuni aspetti di questa particolarità dell'indipendenza della Libia ci dà l'illuminazione sul sentiero dell'attuale e atteso trasformazione della nuova Libia moderna.

Questi benefici arrivano al concetto del criterio in cui l'alternativa è proposta per risolvere il problema e il piano delle Nazioni Unite sponsorizzato da Ghassan Salama per le elezioni come fase temporanea dalle Nazioni Unite sulla Libia.

La storia della Libia si ripete ancora una volta, che nell'ottobre 1950 istituì un'assemblea costituente di sessanta membri rappresentanti ciascuna delle tre regioni della Libia e venti membri il 25 novembre dello stesso anno, in cui l'Assemblea Costituente si sarebbe riunita per determinare la forma del Libico stato.

È una scena in cui i poli politici, le forze nazionali, gli intellettuali e gli scrittori della Libia si uniscono e spingono le figure nazionali con elevate competenze educative ed escludono qualsiasi figura libica non intenzionata a contribuire ai benefici dello stato unito e indipendente libico.

Discuteremo alcune altre scene, alcune delle quali sono fattori costitutivi, alcuni dei quali riguardano la Costituzione della Libia del 1951, come modificata nel 1963, o nella bozza costituzionale di (determinare la doppia nazionalità di un candidato, determinando la numero di nazionalità, figure nazionali e stato libico) e la naturale evoluzione della pratica politica in un ambiente sociale libico noto come un cambiamento rapido e diffuso.

È chiaro che le caratteristiche della scena elettorale attese in Libia, il lavoro di stabilità e sicurezza dello stato libico e l'eliminazione delle milizie libiche e l'istituzione dell'unità dell'esercito nazionale libico, il protettore dello stato libico e la sua gente.

Adottando la nuova costituzione libica nel processo dei futuri diritti elettorali e inclusi in diversi contesti istituzionali e politici che riflettono la precedente situazione della crisi nell'unificazione delle istituzioni libiche politiche ed economiche parallele.

I cambiamenti che dovrebbero essere apportati alle organizzazioni politiche, istituzionali e militari libiche nel prossimo periodo, avrebbero un significato significativo

impatto, specialmente nella creazione di istituzioni non parallele che rallentano il transito della Libia dal periodo di transizione alla fase di stabilità dello stato della Libia, è uno stadio eccezionale nell'esperienza della politica e della trasformazione democratica nazionale.

Il contesto istituzionale arriva a ogni attività umana che può esprimere il suo prodotto collettivo in un'espressione della propria filosofia politica, così come l'obiezione verbale a Tripoli al sistema federale.

La federazione era tra i tre territori libici nell'era storica degli stati indipendenti, ma oggi la Libia sta assistendo a un'unità nazionale unitaria sotto il costituzionalismo della legittimità libica di un nuovo sistema politico.

La ratifica della nuova costituzione riduce l'istituzione legislativa, non in una sola camera di deputati, che ha poteri senza precedenti nella storia delle istituzioni politiche libiche.

La caratterizzazione delle riforme democratiche è iniziata con l'inizio della gloriosa rivoluzione libica del diciassettesimo febbraio, senza la presenza del sistema di due camere parlamentari.

Tuttavia, il significato di una filosofia politica è una filosofia che è dotata di una legge che include l'istituzione di consigli regionali eletti che combinano le loro caratteristiche complete e una sfera che si riferisce a dare i ruoli di opposizione parlamentare che in precedenza non avevano.

Un ruolo politico che è stato concesso ai partiti politici per partecipare e per essere inclusi nella responsabilizzazione del paese e dei principali partiti politici dovrebbe avere un mandato di rappresentanza in parlamento.

Secondo la costituzione della Libia, nel contesto della promozione del decentramento e della promozione dello sviluppo economico, iniziamo con la ristrutturazione della Commissione elettorale indipendente e aumentando il numero dei suoi membri.

Quindi dobbiamo procedere alla preparazione di una lista elettorale completamente nuova, utilizzando l'Ufficio di Statistica, dopo aver ricevuto la magistratura per la legalità del progetto di Costituzione della Libia o persino della Costituzione della Libia del 1951.

La Libia deve assistere ad un'ampia partecipazione politica dopo l'annuncio dei partiti politici nazionali libici partecipanti; questo è esattamente ciò che significa la filosofia della partecipazione politica dei partiti politici.

Il modello del sistema politico riguarda i partiti politici in Libia per essere pronti all'accettazione e alle proposte intellettuali e multipartitiche.

La competizione dei partiti politici in Libia è una competizione naturale combattuta in queste elezioni di battaglia e i loro occhi sui prossimi maggiori diritti che richiedono che le forze politiche libiche aspirino a lavorare fin dalla rivoluzione e guadagnino la loro ammissibilità a partecipare a quelle elezioni.

Nel contesto dei territori libici, ogni regione sta attraversando sviluppi che possono avere un panorama elettorale nel determinare le politiche economiche interne di ciascuna regione in base alle circostanze che possono incontrare.

E tutte le regioni del paese della Libia devono cadere sotto la guida dell'autorità centrale dello stato libico nelle disposizioni generali dello stato libico.

La Libia ha conosciuto molta volatilità dopo l'indipendenza, compresa la pressione dei paesi vicini, che considera la Libia politicamente instabile ed economicamente instabile.

Attiva, stabile e sicura La Libia deve essere al primo posto, la scena successiva in cui le forze nazionali possono cercare contatti, ricerche e consultazioni attraverso il lavoro intenso della situazione delle tre regioni libiche.

Le ripercussioni cruciali sull'umore del popolo libico che desidera la stabilità e la sicurezza dello stato libico e quindi uscire dalle posizioni onorevoli delle forze politiche libiche e ottenere tutti i guadagni per la Libia.

Dal professor Ramzi Mavrakis

Un uomo d'affari libico