Libia: tremori governativi di pesante eredità!

Libia: tremori governativi di pesante eredità!

Io ero uno di quelli a cui non piaceva la politica dei segretari libici nella gestione degli affari dello stato libico e dico che il problema della Libia era dovuto al fallimento delle personalità libiche e dei leader dello stato libico.

Ma sfortunatamente, ero profondamente preoccupato per l'ex Jamahiriya libico prima della Primavera araba, che ha attraversato la regione araba e si è avvicinato alle vibrazioni morali dell'accumulo di pesante eredità negli ultimi due anni.

Oggi la Libia torna ai suoi problemi principali e sfida l'era della Jamahiriya, l'ex regime nel corso del riavvicinamento ai decedenti.

Sono stati commessi errori nel cambio di nome dalle segreterie popolari ai ministeri dello stato libico e il fallimento delle sue istituzioni interessate a ricostruire nuovamente la cittadinanza libica.

Tutti i crimini e la corruzione e la doppia lealtà della nazione tornano a questo difetto e il fallimento nel costruire la cittadinanza libica in pieno di adulazione e arroganza e la sofferenza della gente dalla mancanza di rigore del governo libico in tutti i settori del governo libico.

Il complesso processo passa attraverso il precedente sistema politico all'attuale sistema politico, una delle ragioni del declino del ruolo delle istituzioni educative nell'adempimento dei loro doveri costituzionali e nell'esecuzione della missione professionale nazionale libica.

Le guerre civili in Libia sono state un grosso errore tra i libici ed è un disastro che non abbiamo calcolato i calcoli precisi, nonostante la giustificazione obiettiva, strategica e storica per l'unificazione del paese e l'unificazione delle istituzioni statali libiche, ma alla fine non era un'opzione per i poli politici, ma per continuare a detenere il potere, la ricchezza e le armi.

Ciò che ci spinge oggi in Libia è concentrarsi sulla dimensione educativa nelle nostre università, college e scuole educative e mostrare l'immagine di un modo educativo appropriato che la nuova realtà nella rivoluzione del popolo libico deve essere seguita da basi e regole e solidi punti di partenza educativi.

Il valore e le vibrazioni scientifiche influenzano la società libica, c'è un grosso problema tra il popolo libico e i governi divisi della Libia nell'est e nell'ovest, che sono destinati a unirsi per completare i sacrifici fatti dai padri fondatori della Libia che sacrificano, erano ancora lì per i libici che lavorano per ricostruire la Libia unificata sotto la legittimità costituzionale libica.

I governi libici esitarono e ricaddero sulla retta via dell'unità dei libici, che sono sintomi della vibrazione di valori e scientifici.

Il problema è così grave, è così serio che è stato fondato nel corso dei decenni dai libici istruiti e consapevoli nell'era dell'ex Jamahiriya libica.

I compiti e le responsabilità che attendono la Libia non sono normali e il problema si basa su tutti i settori della salute, della cultura, della letteratura e delle arti nel rovesciamento della tirannia e impedisce il suo ritorno in Libia, qualunque sia l'alto prezzo pagato dal popolo libico per combattere estremismo intellettuale.

L'estremismo si è riflesso nei veri concetti religiosi, non nell'estremismo qui nei sacrifici fatti dal popolo libico quando hanno fatto i sacrifici per sottolineare l'unità della loro terra e la preservazione delle loro capacità politiche, sociali ed economiche.

La Libia deve essere una patch di vittorie e non di sconfitte e tremori in tutte le battaglie per lo sviluppo per realizzare il sogno dei libici nazionali e costruire il loro stato sulla base di principi costituzionali libici di libertà, democrazia ed elezioni basate sulla legittimità costituzionale.

La costituzionalità della Libia è il principale fattore delle riforme politiche, economiche e sociali. È una delle priorità del lavoro e delle strategie dello stato e la sua preoccupazione nel riparare ciò che è stato danneggiato in passato e ampliare la base di partecipazione politica di vaste aree di poli politici in Libia.

Le forze politiche libiche sono consapevoli del fatto che ottengono più armonia, comprensione e armonia, il che rende coesione e coesione sociale nazionale libica e raggiungono la pace civile coinvolgendo tutti, dalla popolazione della Libia, alla destinazione dello stato libico stabile.

L'assenza delle attività delle forze politiche attraverso il loro lavoro nel quadro del precedente regime di emarginazione dei partiti politici nel processo di aborto della democrazia diretta, ha fatto perdere all'ex sistema politico il suo status e la sua capacità di affrontare la coesistenza pacifica in Società libica.

Oggi la Libia cerca uno stato costituzionale consistente nella sua cittadinanza in azione e partecipazione, tranne la revoca delle armi contro lo stato libico e la pratica del terrorismo, della violenza, dell'uccisione e del vandalismo contro il paese e i suoi cittadini.

Il dialogo aperto è la strada giusta e i mezzi per completare il processo democratico pacifico per spezzare i fili della crisi libica.

Dal professor Ramzi Mavrakis