Piano nazionale della Libia: o stare sugli stessi tre scenari ONU!

Piano nazionale della Libia: o stare sugli stessi tre scenari ONU!

Molti discorsi, discussioni e terminologia, e molti piani di azione, metodi e iniziative per liberare la Libia dal collo della bottiglia, che è stata collocata in mezzo ai quadri e ai dignitari di questo paese libico, sono diventati una diaspora, sono stati sparsi in pensieri e direzioni!

Le forze politiche nazionali libiche non hanno migliorato il loro modo di pensare, dibattere e modificare la loro reputazione nell'attuazione di accordi politici conclusi al di fuori della Libia attraverso varie iniziative, seguite una dopo l'altra anche usando e prendendo in prestito idee di assistenza estera esterna.

Il treno di dialogo, che era a bordo, i poli politici libici del conflitto, sta attraversando il governo di accordo nazionale, le forze armate libiche e il parlamento libico con una terribile velocità di rovina in tempo, anche se non trovano una soluzione le questioni politiche libiche.

Il treno ritorna dalla stazione di Parigi, la stazione di incontro e l'incontro delle nazioni del mondo che vanno alla stazione della Libia, la fonte della crisi libica, per assumersi la responsabilità della speranza di rompere i nodi e i conflitti libici.

La portata del conflitto politico libico va alle porte chiuse dopo essere andato all'Accordo del Marocco dove è nato il governo libico di Accord, che ha acquisito legittimità internazionale e oggi sta perdendo la legittimità costituzionale libica.

Il popolo della Libia sta cercando soluzioni costituzionali giuste e legittime che portino Ghassan Salama all'articolazione di una roadmap in tre fasi senza la legittimità della costituzione libica di uscire dallo stato della Libia dalla lunga crisi.

Ma lo zigzag e lo sfondamento dell'estrema "barriera fobia" che circonda i paesi del mondo, lo stato della Libia aumenta della sua crisi, e dopo la molteplicità delle personalità degli inviati in Libia dalle Nazioni Unite fino all'ultima fonte inviato Ghassan Salameh.

La scena politica libica dopo la costruzione di incontri regionali e internazionali per far uscire la Libia dal dilemma intrattabile, i poli politici del conflitto non hanno avuto pieno successo e il treno politico interno libico non ha raggiunto la stazione di arrivo finale.

Alcuni degli accordi libici di cui sono stati firmati ufficialmente dal marocchino, ma altri non erano nelle stazioni tunisina, egiziana, europea, africana e delle Nazioni Unite.

Il treno di negoziazione è stato visto per l'ultima volta nella capitale francese stazione di Parigi, che è stato sponsorizzato dal presidente Macaroon diretto alla stazione libica senza impegni dichiarati, ma le spese di disaccordo erano ancora al centro di differenze sostenibili tra i poli politici libici.

Sullo sfondo degli incontri esterni, abbiamo una nuova prospettiva politica e sembra che questa volta sia diventato più unanime e chiaro sul corso del treno politico libico per moderare il suo movimento dalle stazioni politiche esterne alle stazioni politiche interne tra l'Oriente e ad ovest della Libia.

Sedersi insieme sullo stesso tavolo libico all'interno della Libia è l'inizio della strada verso le scelte a loro disposizione per accelerare la soluzione di molti giudici in sospeso e per risolvere le differenze interne dopo la realizzazione di tutti gli impegni profondi, che il successo dell'azione politica deve essere un'opzione libica nazionale.

L'iniziativa del presidente francese Macaroon fu un tentativo non solo di riunire il gruppo politico libico più influente nel quadro del dialogo dei poli del conflitto

L'iniziativa del presidente francese includeva personalità politiche libiche che non esistevano nell'ultimo incontro a Parigi, ma l'incontro si sta espandendo questa volta per criticare criticamente la possibilità della portata dei suoi successi a livello libico e non livello internazionale.

Il lato libico della costa occidentale è ancora intento a comprendere i punti fondamentali delle forze armate libiche e dei governi costituzionali civili libici.

L'iniziativa del presidente francese è quella di riunire quante più figure libiche possibile a cui i combattimenti circolano ruotano intorno a questo periodo, che ha avuto un significato politico francese e non uno libico.

Il corso del problema politico libico si trova in un'iniziativa che non va oltre la strada tracciata in anticipo dalla roadmap delle Nazioni Unite, che è l'idea di Ghassan Salama, con le sue tre fasi, un piano per la Libia.

Il partito del presidente Macaroon, che detiene la presenza di Suwehli, Aquila Saleh, Sarraj, Sig. Mshafi e Marshall Hafter delle forze armate libiche nell'ambito della strategia francese per includere elementi libici al di fuori del Libico stato.

Come sappiamo, il piano d'azione è sempre stato nel processo di rinnovamento e di occorrenza, ma tutti sono stati contrassegnati da sforzi esterni, dal Marocco alla Tunisia all'Egitto, alla Lega araba, alle Nazioni Unite, all'Unione africana e l'Unione Europea.

Nel nome del consolidamento del concetto di compassione tra i partiti politici, abbiamo avvicinato la soluzione politica all'etica e ai valori etici nazionali della Libia che potrebbero aiutare i partiti politici in conflitto libici emergere dalla crisi libica che sta devastando il paese da ogni aspetto della vita sociale libica.

Il discorso libico ora è il discorso alla legittimità della Costituzione libica, che prevede l'unificazione della legittimità delle istituzioni nazionali della Banca centrale della Libia ai governi paralleli tra Est e Ovest in una coalizione totale, che lavora per stabilizzare la Entità statale libica.

Le caratteristiche del "piano nazionale della Libia" di fronte a voi oggi sono in realtà in linea di azione da tutte le forze nazionali della Libia, un'opera complementare e lavoro integrato e aggiunte al piano delle Nazioni Unite "Piano ONU" per la Libia, che è stato annunciato da l'inviato ONU in Libia Ghassan Salama nelle tre fasi In messaggi al mondo riguardanti l'attuale situazione in Libia.

I messaggi di Ghassan Salama a tutto il mondo sono che i libici hanno bisogno del "piano ONU" e dell'azione internazionale, e che la richiesta libica alla comunità internazionale di concordare su una iniziativa e che la continuazione della situazione libica com'è ora non è nel interesse di chiunque, né della Libia né della comunità internazionale.

Il piano nazionale della Libia presentato oggi non è una nuova iniziativa, ma il piano nazionale della Libia è un piano libico in linea con il piano di Ghassan Salama. Ma è piccolo rispetto per il fatto che il piano nazionale della Libia evita gli ostacoli del passato che colmano le lacune tra i poli politici.

Il libico e l'essenza del suo slogan dicono che "il popolo della Mecca conosce le sue barriere coralline e che il popolo della Libia conosce le sue barriere coralline".

Qui in questi semplici paragrafi del suo articolo "Piano nazionale della Libia" che porta al pieno e completo successo ed esclusione di interventi esterni che minano la sicurezza e la stabilità e influenzano il risultato dell'azione politica in Libia.

"Il piano nazionale della Libia" aiuta la Libia a evitare azioni militari in modo da conquistare il potere civile libico e trasformare le cose in una scala diversa di direzioni

del paese, e le norme politiche libiche sono di nuovo standard in favore di colpi di stato militari in Libia.

All'inizio, il piano della Libia consiste in passi successivi e non consecutivi. Il piano funziona per completare una fase in parallelo con le altre fasi principali senza saltare da un passo all'altro fino a quando tutti i piani e le fasi successive del piano nazionale della Libia sono completati.

Tutti i passaggi sono chiari e complementari l'uno all'altro nella sequenza e nel verificarsi del piano nazionale della Libia, e che tutti i leader politici libici devono aderire alla vera etica islamica, valori, tolleranza, fraternità, cooperazione e altruismo nell'azione politica nazionale libica per Libia.

E per rendere lo slogan del piano nazionale della Libia, "L'amore della Libia è di fede" e i politici libici devono essere sinceri con il loro Signore, con se stessi, con il popolo libico e la nazione libica quando continuano a svolgere il proprio lavoro in posizioni sovrane .

Il lavoro deve essere affrontato pienamente con le Nazioni Unite, che comprende l'adozione dei due piani fianco a fianco nel trattare con i politici libici nell'adozione e conferma della legittimità della Costituzione libica e lavorare per adottare la dichiarazione costituzionale o per finire la bozza della costituzione libica.

Piano nazionale della Libia

Il piano si compone di passaggi successivi come segue:

Il primo passo:

Formazione della "Conferenza Nazionale della Libia"

La conferenza è composta da: commissioni nazionali che rappresentano le istituzioni parallele libiche e che tengono la conferenza nazionale della Libia in Libia e la sua sede ufficiale è la capitale libica Tripoli:

Configurazione della conferenza

- Dalle delegazioni dei tre comitati governativi libici - il governo della riconciliazione - il governo provvisorio - il governo del salvataggio

- Dalle delegazioni delle commissioni della Camera dei rappresentanti e del Consiglio di Stato

- Dalle delegazioni della Commissione nazionale superiore per le elezioni

- Dalle delegazioni del comitato dell'organo supremo per redigere la costituzione

- Delegazioni dei comitati delle forze armate libiche e dell'esercito nazionale libico

- Delegazioni dei comitati delle banche centrali della Libia - Capital Tripoli Central Bank e Al-Beda Central Bank

- Delegazioni del Comitato di verifica

Passo 2:

Conferenza per "Conferenza nazionale della Libia"

- Preparazione degli ordini del giorno della Conferenza nazionale libica da parte dei comitati nazionali libici che lavorano su:

- La formazione di un governo ha definito il nuovo e unificato "governo ad interim libico" di tutte le istituzioni parallele libiche, che sono composte dai membri dei tre governi - il governo dell'Accordo nazionale, il governo provvisorio e il governo della Salvezza.

- Adozione del progetto di costituzione libica per il 2011 e deve essere presentata al popolo libico per costruire nella prossima fase elettorale delle elezioni presidenziali e parlamentari alla fine di quest'anno 2018.

- Adozione della Costituzione permanente libica dopo le elezioni presidenziali e parlamentari dopo l'elezione del governo provvisorio libico.

- Mantenere la politica interna dello stato libico com'è nel periodo provvisorio attraverso il nuovo governo provvisorio unificato.

- La transizione in Libia consiste nell'adottare la Costituzione libica permanente dopo l'elezione del governo provvisorio libico, che definisce il ruolo del governo ad interim libico, il progetto di costituzione libica o la dichiarazione costituzionale.

- Il governo provvisorio libico non supera l'anno con il rinnovo di un altro anno solo per portare avanti e adottare la Costituzione Libia in modo permanente dal popolo libico e per condurre le elezioni post-presidenziali e legislative della seconda legittimità costituzionale libica nel paese.

- Procedere con le elezioni democratiche dopo aver adottato la Costituzione libica del 2011 e la dichiarazione costituzionale o la costituzione del 1951, che è stata modificata nel 1963, l'istituzione di nuovi emendamenti in linea con i requisiti dell'attuale fase del paese.

- Le richieste del popolo libico nell'est, nell'ovest e nel sud si trovano nella costituzione permanente della Libia. Se la costituzione o la dichiarazione costituzionale non viene adottata, le elezioni presidenziali e parlamentari del governo legittimo saranno rinviate fino a quando la costituzione permanente libica non sarà ratificata e adottata dal popolo libico.

- Mantenere tutte le istituzioni parallele libiche nello stato della Libia in piena forza di funzionamento e di essere temporanee nella sopravvivenza in quanto regolate dalle leggi libiche in vigore e dagli accordi degli accordi marocchini di Skhirat e non dovrebbero essere scadute fino a quando il elezione del "nuovo governo provvisorio libico".

- La nascita della Costituzione libica permanente prima della nascita del secondo stato libico con il congelamento dell'accordo di Skhirat e la non inclusione nella costituzione permanente libica e lo sconvolgimento del lavoro di tutte le istituzioni parallele e dei tre governi libici e sollevamento tutte le leggi applicabili in Oriente e Occidente.

Il completamento delle selezioni porterà alla costituzione del governo libico sotto la legittimità unificata e le istituzioni libiche saliranno come un nuovo non parallelo, comprese le forze armate libiche nel paese

essere tutti soggetti alla legittimità della Costituzione permanente libica nel paese.

- Il piano che viene inoltrato è quello di rappresentare in una delle ultime costituzioni libiche del 1951 una costituzione che è stata modificata nel 1963 e l'istituzione di emendamenti alla crisi in futuro dopo la fine del periodo di transizione fino alla piena soddisfazione del Libico persone, tenendo conto delle esigenze e dei dati della situazione attuale e della fase di nascita del secondo stato costituzionale della Libia.

- Risolvere i problemi del conflitto tra i poli politici nel senso di subordinazione delle forze armate libiche all'istituzione civile libica e successivamente convertirli nella Costituzione libica permanente e non alle autorità civili rappresentate dai leader politici nel governo libico unificato .

- L'establishment militare libico è un'istituzione libica separata e indipendente con status giuridico ed entità costituzionale

- L'establishment militare libico è soggetto alla Costituzione libica ed è protetto dal Consiglio legislativo libico e dal sistema giudiziario libico nel caso in cui le controversie vengano destate e la dichiarazione di guerra e in caso di emergenza nel paese e non agli eletti da il governo della Libia per questa materia.

Riconoscere che la situazione politica, economica e sociale libica è in una situazione molto tesa, che ha esaurito gli sforzi di tutti i funzionari libici di fronte al popolo libico e di lavorare molto duramente per uscire dalla crisi libica.

Richiede certamente impegni completi e una revisione completa delle situazioni nazionali libiche in un piano integrato nazionale completo della Libia per essere rappresentate reciprocamente da tutte le istituzioni libiche preoccupate per l'argomento nella soluzione e nell'attuazione.

Di Professor Ramzi Halim Mavrakis