Libia: cambiamenti politici cruciali nel ritorno della monarchia costituzionale libica

Libia: cambiamenti politici cruciali nel ritorno della monarchia costituzionale libica

La scena politica libica sta testimoniando crisi che cercano di abbattere la mente e le menti disturbate e rompere anche il cuore agonistico del paese anno dopo anno.

Lo stato libico era un giorno un trono di sovranità protetto, dove ora i libici si occupano della crisi e del ritorno della monarchia costituzionale in Libia.

Questo non significa che non esiste alcuna possibilità di un compromesso tra i partiti politici libici che stanno correndo sulla scena politica libica, ma i combattimenti sono nelle rovine del fragile ambiente politico e nel silenzio per la chiamata di cambiamento che emana da tutti i libici che vogliono un cambiamento reale dopo la liberazione della Libia.

Ma fondare le origini e le radici della legittimità costituzionale della monarchia libica è stata incarnata profondamente nei cuori e nelle menti dei popoli libici all'interno e all'esterno della società libica, in un passo avanti verso un ordine urgente per salvare il resto della nazione libica.

Perché il principe Mohammed Al-Hassan Al-Reza Al-Sanousi! L'unico cittadino libico nazionale che ha diritto di chiedere ed essere il re della Libia dopo la morte di suo padre, il principe Hassan Al-Reza, principe ereditario del Regno di Libia dopo la partenza del re Mohammed Idris al-Sanusi dalla Libia nel colpo di stato del primo settembre 1969 sul trono della monarchia libica.

Ma come avviene il processo di installazione e si svolge senza la costituzione legittima di Libia del 1951, la costituzione libica della indipendenza, emessa sotto la piena supervisione delle Nazioni Unite durante la ricerca di indipendenza della Libia

Oggi torniamo allo stesso pallone di questioni con il consulente Ghassan Salama, inviato speciale per la questione libica nei colloqui e un "piano d'azione" che lavora per liberare la Libia dalle sue crisi politiche.

Gli emendamenti di accordi politici alla Skhirat in Marocco e all'elite politica libica che si riuniscono in una conferenza nazionale completa a guardare alle elezioni costituzionali entro un anno sotto il sostegno guidato dalle Nazioni Unite, dopo sessantasei anni dalla fondazione del Libia Costituzione dell'Indipendenza.

L'approccio di utilizzare la politica saggia della Libia risiede nella solida informazione del principe libico Mohammed al-Hassan al-Reza, la figura nazionale libica, che può essere circondata da tutto il popolo libico, non ha ufficialmente annunciato e accettato o assumere la posizione del trono della monarchia libica.

L'approvazione dei pieni poteri del popolo libico nel mandato di processo assume una posizione così costituzionale con l'esistenza della monarchia costituzionale politica libica.

Inoltre, poiché il successo dello stato libico era relativamente stabile nel concetto tradizionale della società libica delle tribù etniche e regionali e delle minoranze, è stato necessario dichiarare il ritorno della monarchia costituzionale in Libia sotto lo slogan "Libia ha una costituzione" per la discussione piuttosto che imporre l'ordine al popolo libico.

Ma la sua essenziale è la discussione dei partiti politici libici per una riunione che si terrà il 31 ottobre 2017 nella città libica di Gharyan, a sud della capitale libica Tripoli.

I movimenti ideologici emersi all'inizio della rivoluzione popolare libica sono stati scossi dalla risonanza dell'esterno tra i giovani libici, vittima dei leader politici, che non hanno altro che governare la Libia.

Adesso arriva l'ombrello della monarchia costituzionale libica, riportando tutti i libici, dall'est, dall'ovest a sud della Libia, lontani dalle differenze di interconnessione intellettuale e ideologica.

Per quanto riguarda la crisi in Libia oggi, non era meno acuta nell'era della Jamahiriya libica, perché era l'estensione della grave crisi politica in quel periodo, contrariamente a ciò che alcuni di noi sempre dicono, perché era l'esistenza della La crisi libica con i cambiamenti è emersa sull'eruzione del 17 Libia, rivoluzione del 2011.

Il cambiamento invoca sempre la società libica al meglio e rimanere al meglio con gli sviluppi che sono stati incompleti nella loro totalità e che si sono scoraggiati nel fallimento dei libici politici dall'indipendenza dello stato libico e dalla formazione dello stato indipendente.

Dal professor Ramzi Mavrakis