Accordo politico dei poli senza considerare la distribuzione della giustizia economica ... danni imm


Accordo politico dei poli senza considerare la distribuzione della giustizia economica ... danni imminenti allo Stato libico

Che la credenza comune nella distribuzione della ricchezza sovrana libica tra il pubblico deriva dalla distribuzione diretta dei ricavi del gas e dell'olio libico e la raccolta di risorse finanziarie dalla diversità e dalla molteplicità delle entrate dello Stato libico e dalla distribuzione della ricchezza questa base.

L'ingiustizia non è giusta perché l'ingiustizia è contraria alla giustizia e il pensiero errato che pensa ingiustizia nega il pensiero umano della giustizia economica e crediamo che alcuni di noi credono nella distribuzione della ricchezza sovrana libica alla società libica per raggiungere la giustizia economica nella società.

L'economia ribollente si basa su un'economia forte quando la capacità di creare ricchezza, con le sue molte fonti di reddito, cessa di essere una necessità per il rilancio del ciclo economico della società libica per risolvere le crisi in Libia, ciò può essere raggiunto solo un accordo globale tra i poli politici in conflitto di potere politico.

La produzione di gas e petrolio libici è una pompa enorme e economica, una via d'uscita che potrebbe essere un fattore temporaneo alla fine dell'estate e dell'inverno, impone ai paesi esportatori di petrolio e gas, come l'OPEC ei suoi paesi, di muoversi in questa direzione per ottenere il maggior numero di risorse diverse e la sua importanza nelle rispettive economie inerte.

I mercati petroliferi sono affamati e il calo della produzione colpisce l'economia locale su tutti i paesi esportatori del petrolio e del gas e il calo della produzione che in passato era il risultato del calo dei prezzi internazionali, che ha portato all'assorbimento del petrolio e saldi di gas e ricavi in ​​Libia per soddisfare le tasse di bilancio libiche.

L'esistenza dell'eccedenza nei mercati mondiali di petrolio e gas sta per stabilizzare i prezzi e poi salire sopra i bassi prezzi attuali in alti cifre ancora a causa della domanda prevista per il consumo globale.

Il calo dei prezzi mondiali è stato nell'era passata e oggi gli indicatori economici mostrano chiaramente l'opposto del prezzo del petrolio e del gas a salire di nuovo per ripristinare la palla di ripresa economica globale.

Proprio come molti economisti non hanno potuto prevedere che i prezzi del petrolio e del gas non aumenteranno nel prossimo futuro a causa dei cambiamenti economici globali dell'oro nero "petrolio" come il suo nome nel paese arabo produttore di petrolio

all'energia sostenibile, gli stessi criteri e metodologie hanno fallito molti economisti che i prezzi continueranno a diminuire e deteriorarsi e non aumenteranno nuovamente.

OPEC, le potenze economiche mondiali si uniscono nuovamente all'inizio della guerra al terrorismo e il ripristino dell'ordine mondiale, i paesi del mondo stanno lavorando in studi e centri d'informazione per prevedere la nuova rivoluzione economica che arriva al mondo.

I produttori OPEC e gli esportatori di petrolio e gas ritorneranno all'arena economica del mondo e l'accordo con loro sarà conforme alle condizioni economiche e costituisce lontano dal fluttuare nell'arena dei conflitti politici.

Per non amare i paesi produttori dall'individuazione della produzione o del congelamento o addirittura ridotto dai prezzi in calo del petrolio e del gas nell'economia mondiale non è più valido.

La Libia potrebbe affrontare problemi finanziari nel prossimo futuro a causa della crisi economica libica, ma il conflitto politico e il tentativo del prossimo accordo politico possono cambiare la strada dello sviluppo economico globale in Libia.

I conflitti politici continui non stimolano lo sviluppo economico generale e l'uso delle risorse libiche del petrolio e del gas per raggiungere la diversità e la molteplicità darà alla Libia il potenziale con il suo petrolio e il gas come mezzo per andare allo sviluppo sostenibile a lungo termine.

È stato rilevato che le decisioni politiche non vanno nella giusta direzione in questo periodo e non erano al livello in cui i paesi produttori di petrolio e l'esportazione e non hanno prestato le preoccupazioni dei politici libici alle crisi economiche sperimentate dalla Libia fanno spin indietro con i paesi economicamente arretrati.

Sommario dell'argomento, diciamo che la distribuzione della giustizia economica è dovuta principalmente alla creazione di ricchezza finanziaria al pubblico per lavorare sulla prosperità dello Stato libico nel settore pubblico con la piena e completa cooperazione nel settore privato, che a sua volta lavora per rivitalizzare il movimento economico in Libia.

In mezzo a queste condizioni difficili, l'economia libica è stata privata di una piena crescita e prosperità, in cui i tassi di crescita sono negativi per la produzione reale reale, la disoccupazione elevata, l'inflazione finanziaria, un calo significativo delle esportazioni, un deterioramento della moneta locale, Dinaro libico e la scomparsa della moneta dura dal tesoro dello stato.

La Libia è un paese che si affaccia sul bacino del Mediterraneo ed è di grande importanza in Africa e nei paesi occidentali, costruendo la scala sociale libica è un fattore importante che aiuta la Libia a migliorare le sue relazioni commerciali con vari paesi del mondo.

Di Ramzi Mavrakis